«  novembre 2018  »
lunmarmergiovensabdom
 1234
567891011
12131415161718
19202122232425
2627282930 
Hits visite contenuti : 2052417
Riflessioni sul Bicampo nelle Marche PDF Stampa E-mail
Scritto da Administrator   
Venerdì 21 Settembre 2018 10:06
Riflessioni
Laudato Sìì
Si riflette sul fatto che siamo parte del creato e insieme con esso si va verso la nuova creazione, non è l'uomo dominatore ma custode consapevole e responsabile Le creature animali senzienti possono vivere senza l'uomo così l'ambiente naturale, si cambia così la scala dei valori e lo stile di vita. Continuare a riflettere in comunità sull'enciclica di Papa Francesco è utile Enciclica indica la circolarità ma il cerchio è da sentirsi aperto un cerchio senza bordo dove le periferie si moltiplicano Permettiamo al disagio di manifestarsi diamo voce ascolto parola alla Famiglia umana e in parallelo all'ambiente e alle sue creature. La sottomissione della politica alla finanza e all'economia si dimostra nel fallimento dei vertici mondiali sull'ambiente Laudato sii offre speranza ad una nuova qualità di vita. 
Nel Campo si è lavorato con metodo laboratoriale  il sapere condiviso è stato rielaborato dai due gruppi di studio con la creatività Non c'è ascolto del grido dei poveri e del cambiamento ambientale in corso , non c'è una visione sulle cause e sulle conseguenze delle nostre azioni non si vede e non si ascolta perchè non si vuole si ha paura si allontanano le responsabilità, le relazioni costruttive da cui nasce la parola: Piccoli cambiamenti si possono fare personali e comunitari possiamo ricostruire la circolarità della comunicazione  costruttiva perche' non individualista non unidirezionale ma capace di far circolare il sapere che  costruisce il cambiamento penso dopo alla uscita di Campo a Pennabilli all'orto di Tonino Guerra luogo che conserva il sapore del sapere antico che crea uno spazio libero che non è quello del commercio ma della vita e delle stagioni che la percorrono .Una Comunità che si confronta con i lavori e il tempo di un piccolo spazio come quello dell'orto recupera molti valori tra cui quello dell’ accoglienza e del sapore della vita Nella Cornice delle litanie Lauretane  c'è una immagine dedicata alla Vergine di Loreto a cui il Masci Marche è consacrato è quella dell'ORTUS CONCLUSUS, ritroviamone il significato profondo

Riflessioni
Laudato sii
Un'esperienza molto positiva che ci ha permesso di approfondire e condividere pensieri e bei momenti partendo dalle parole di Papa Francesco e dall'insegnamento di San Francesco.
Con gioia ed entusiasmo, sono stata parte di un bel gruppo, coeso e collaborativo, in cui ognuno ha trasmesso esperienze ed emozioni agli altri, arricchendoci reciprocamente.
Questo Bicampo è stato per me un grande DONO...
Ho conosciuto persone interessanti e stimolanti ed ho instaurato legami che dureranno nel tempo.





Riflessioni
Laudato sii
Questo è stato il mio primo campo di formazione e meglio di così non poteva andare.
Tra puzzle, nodi, rebus, chiacchiere, macedonia, passeggiata e lavori il tempo è passato velocissimo anzi se ne avessimo avuto di più…
Fin dalle presentazioni abbiamo parlato tutti con molta spontaneità, semplicità e sincerità anche dei nostri limiti e forse perche eravamo un gruppo non numeroso tutti avevamo la possibilità di esprimerci.
Per me è stato un bellissimo campo perché oltre alla formazione ho vissuto a pieno il clima comunitario e ho avuto modo di conoscere belle persone con le quali ho condiviso 2 giorni indimenticabili.
Lo staff è stata eccellente.
Ringrazio tutti per questa avventura, ne farò tesoro.



Riflessioni
Nonostante sia nel MASCI dal 2004 sono magister solo da due e questa per me è stata la prima volta in un campo di formazione.
Devo dire che le aspettative sono state rispettate e per alcuni aspetti anche superate.
L’argomento da trattare è stato molto vasto e purtroppo alcuni punti non abbiamo avuto il tempo di approfondirli, proprio quelli che più mi interessavano, ma saranno le proposte che porterò prossimamente al nostro Consiglio Regionale.
Partecipare ad un evento del genere mi ha arricchito e “consolato”, poiché nel confronto ho appreso alcune strategie che altri magister adottano in certe situazioni e ho capito che i “nodi” non li ha solo la mia comunità.
Ho molto apprezzato lo stile e il metodo nel proporre i vari argomenti da parte dei nostri capi campo che ci hanno fatto sentire subito “comunità”. Il calore e la simpatia di tutti i partecipanti hanno reso il tutto molto piacevole.
L’accoglienza poi da parte del padrone di casa e il luogo che ci ha ospitato hanno fatto da cornice ad una esperienza che mi piacerebbe ripetere. 
Grazie a tutti, di cuore.
Catia, Magister della comunità Ancona 2

Ultimo aggiornamento Giovedì 11 Ottobre 2018 05:56
 
Copyright © 2018 by ludona@libero.it